Provincia di OristanoProvincia di Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito



Sezioni del sito:

Vai su


Contenuti

Ufficio del Consigliere/a di Parità: compiti e funzioni

I compiti e le funzioni dei Consiglieri/e di Parità sono stabiliti dal D. Lgs 198/2006 che prevede che essi/e intraprendano ogni utile iniziativa ai fini del rispetto del principio di non discriminazione e della promozione di pari opportunità per lavoratori e lavoratrici, svolgendo in particolare i seguenti compiti:
  1. segnalazione all'autorita' giudiziaria dei reati di cui vengono a conoscenza per ragione del loro ufficio;
     
  2. rilevazione delle situazioni di squilibrio di genere, anche in collaborazione con le direzioni interregionali e territoriali del lavoro, al fine di svolgere le funzioni promozionali e di garanzia contro le discriminazioni nell'accesso al lavoro, nella promozione e nella formazione professionale, ivi compresa la progressione professionale e di carriera, nelle condizioni di lavoro compresa la retribuzione, nonche' in relazione alle forme pensionistiche complementari collettive di cui al decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252;
     
  3. promozione di progetti di azioni positive, anche attraverso l'individuazione delle risorse dell'Unione europea, nazionali e locali finalizzate allo scopo;
     
  4. promozione della coerenza della programmazione delle politiche di sviluppo territoriale rispetto agli indirizzi dell'unione europea e di quelli nazionali e regionali in materia di pari opportunita';
     
  5. promozione delle politiche di pari opportunita' nell'ambito delle politiche attive del lavoro, comprese quelle formative;
     
  6. collaborazione con le direzioni interregionali e territoriali del lavoro al fine di rilevare l'esistenza delle violazioni della normativa in materia di parita', pari opportunita' e garanzia contro le discriminazioni, anche mediante la progettazione di appositi pacchetti formativi;
     
  7. diffusione della conoscenza e dello scambio di buone prassi e attivita' di informazione e formazione culturale sui problemi delle pari opportunita' e sulle varie forme di discriminazione;
     
  8. collegamento e collaborazione con i competenti assessorati e con gli organismi di parita' degli enti locali.

I Consiglieri/e di Parità provinciali sono componenti a tutti gli effetti delle commissioni provinciali tripartite, partecipano ai tavoli di partenariato locale ed ai comitati di sorveglianza, sono inoltre componenti delle commissioni di parità del corrispondente livello territoriale, ovvero di organismi diversamente denominati che svolgono funzioni analoghe.

 
Home | Contatti | Mappa | Credits | ConsulMedia 2010 | Area riservata | Note Legali | Privacy | @ Provincia di Oristano - Tutti i diritti riservati

Vai su